Microsoft Outlook

Outlook: Importare o copiare l’elenco di completamento automatico in un altro computer

L’elenco di completamento automatico è una caratteristica che consente di visualizzare i suggerimenti per i nomi e gli indirizzi di posta elettronica quando si inizia a digitarli. Questi suggerimenti sono possibili corrispondenze da un elenco di nomi e indirizzi di posta elettronica dei messaggi di posta elettronica inviati. 

Outlook 2007

Copiare il file di completamento automatico dal vecchio computer

  1. Nel vecchio computer passa a da “Esegui” %AppData%\Microsoft\Outlook (C:\NomeUtente\AppData\Roaming\Microsoft\Outlook).
    Nota: A seconda delle impostazioni del file, questa cartella potrebbe essere nascosta.
  2. Fare clic con il pulsante destro del mouse sul nome del profilo .nk2 e quindi scegliere copia.
  3. Nel computer in cui si vuole inserire l’elenco di completamento automatico fare clic con il pulsante destro del mouse in un punto qualsiasi di C:\NomeUtente\AppData\Roaming\Microsoft\Outlook (%AppData%\Microsoft\Outlook) e quindi scegliere Incolla per salvare il nome del profilo .nk2.
  4. Se il nome del profilo utente di Outlook è diverso nel computer in cui si sta spostando il file NK2, è necessario rinominare il file con il nome del profilo utente di Outlook usato nel nuovo computer, dopo aver copiato il file nella cartella corretta. Ad esempio, se si trasferisce Luca Rossi.nk2 dal computer originale con un nome di profilo utente di Outlook Luca Rossi e si copia il file Luca Rossi.nk2 nel nuovo computer, è necessario rinominare il file con il nome del profilo di Outlook che viene usato nel nuovo computer.
  5. Quando viene richiesto di sostituire il file esistente, fare clic su .

Versioni più recenti

Passaggio 1: copiare il file di completamento automatico dal vecchio computer

  1. Poiché la cartella predefinita è nascosta, il modo più semplice per aprire la cartella consiste nell’usare il comando %AppData%\Microsoft\Outlook nella casella di ricerca di Windows (oppure passare a c:\Utenti\nomeutente\Utenti\ \AppData\Roaming\Microsoft\Outlook).
  2. Nella cartella Outlook individuare il file di elenco di completamento automatico (con estensione nk2). Nota: Per impostazione predefinita, le estensioni di file sono nascoste in Windows. Per modificare la visualizzazione delle estensioni di file, in Esplora finestre nel menu strumenti (in Windows 7 o Windows Vista premere ALT per visualizzare il menu strumenti ), fare clic su Opzioni cartella. Nella scheda Visualizza selezionare o deselezionare la casella di controllo Nascondi le estensioni per i tipi di file noti .
  3. Copiare il file nel nuovo computer. Il file è di piccole dimensioni e può essere posizionato su un supporto rimovibile, ad esempio una chiavetta USB.

Passaggio 2: copiare il file di completamento automatico nel nuovo computer

  1. Nel nuovo computer, nel pannello di controllo, fare clic o fare doppio clic su posta. La posta viene visualizzata in diversi punti del pannello di controllo, a seconda della versione del sistema operativo Microsoft Windows, della visualizzazione pannello di controllo selezionata e se è installato un sistema operativo o una versione 2010 di 32 o 64 bit. Il modo più semplice per individuare Posta elettronica consiste nell’aprire il Pannello di controllo in Windows e quindi digitare Posta elettronica nella casella Cerca nella parte superiore della finestra. Nel Pannello di controllo in Windows XP digitare Posta elettronica nella casella Indirizzo.
    Nota: L’icona Posta elettronica viene visualizzata dopo il primo avvio di Outlook.
  2. Fare clic su Mostra profili.
  3. Prendere nota del nome del profilo. Sarà necessario modificare il nome del file nk2 in modo che corrisponda al nome in un secondo momento.
  4. Copiare il file con estensione nk2 nel nuovo computer nella cartella in cui vengono salvate le configurazioni di Outlook. Poiché la cartella predefinita è nascosta, il modo più semplice per aprire la cartella consiste nell’usare il comando %AppData%\Microsoft\Outlook nella casella di ricerca di Windows (oppure passare a C:\Utenti\nomeutente\AppData\Roaming\Microsoft\Outlook).
  5. Dopo aver copiato il file nella cartella, fare clic con il pulsante destro del mouse sul file, scegliere Rinomina e cambiare il nome in base al nome del profilo visualizzato nel passaggio 3.

Passaggio 3: importare l’elenco di completamento automatico

Ora si è pronti per avviare Outlook e importare il file, ma è necessario avviare Outlook con uno speciale comando una tantum.

  • Digitare Outlook/importnk2 nella casella di ricerca di Windows e quindi premere INVIO.

L’elenco di completamento automatico dovrebbe ora avere le voci dell’altro computer quando si compone un messaggio e iniziare a digitare nelle caselle a, CC o Ccn .

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: