Microsoft Outlook

Creazione di un modello di messaggio di posta elettronica

Outlook 2007

  1. Scegliere Nuovo dal menu File, quindi fare clic su Messaggio.
  2. Nel corpo del messaggio immettere il contenuto desiderato.
  3. Nella finestra di messaggio fare clic sul pulsante Microsoft Office e quindi su Salva con nome.
  4. Nell’elenco Tipo file della finestra di dialogo Salva con nome fare clic su Modello Outlook.
  5. Nella casella Nome file digitare un nome per il modello e quindi fare clic su Salva.

Per impostazione predefinita, i modelli in Windows Vista e versioni successive vengono salviati in c:\users\nomeutente\appdata\roaming\microsoft\templates.

Versioni successive

  1. Nel menu Home, fare clic su Nuovo messaggio di posta elettronica.
  2. Nel corpo del messaggio immettere il contenuto desiderato.
  3. Nella finestra del messaggio, fare clic su File > Salva con nome.
  4. Nell’elenco Tipo file della finestra di dialogo Salva con nome fare clic su Modello Outlook.
  5. Nella casella Nome file digitare un nome per il modello e quindi fare clic su Salva.

Per impostazione predefinita i modelli vengono salvati nel percorso seguente:

c:\Users\username\appdata\roaming\microsoft\templates

Invio di un messaggio di posta elettronica basato su un modello

Outlook 2007

  1. Scegliere Moduli dal menu Strumenti e quindi fare clic su Scegli modulo.
  2. Nella casella Cerca in della finestra di dialogo Scegli modulo fare clic su Modelli utente nel file system. Si apre la cartella dei modelli predefiniti. Il percorso della cartella in Windows Vista e nei sistemi operativi successivi è c:\users\nomeutente\appdata\roaming\microsoft\templates. Se il modello viene salvato in una cartella diversa, fare clic su Sfoglia e quindi selezionarlo.
  3. Dopo aver selezionato il modello, fare clic su Apri.
    1 Selezionare il modello da usare.
    2 Fare clic su Apri per procedere.
  4. Aggiungere o rivedere le informazioni relative ai destinatari nella casella A, Cc o Ccn, in Oggetto o nel corpo del messaggio.

    Nota: Le modifiche apportate non vengono salvate nel modello. Se si usa il comando Salva, verrà creata una bozza del messaggio ma il modello non verrà aggiornato. Per aggiornare il modello, usare i passaggi descritti nella prima sezione, Creare un modello, a partire dal passaggio 3.
  5. Fare clic su Invia.

Versioni successive

  1. Selezionare nuovi elementi > più elementi > Scegli modulo.
  2. Nella casella Cerca in della finestra di dialogo Scegli modulo fare clic su Modelli utente nel file system.
  3. Viene aperta la cartella di modelli predefiniti. Il percorso della cartella (in Windows 7 e versioni successive) è c:\users\username\appdata\roaming\microsoft\templates. Se il modello viene salvato in una cartella diversa, fare clic su Sfoglia e quindi selezionare il modello.
  4. Dopo aver selezionato il modello, fare clic su Apri.
  5. Apportare le revisioni o aggiunte ai destinatari nelle caselle a, Cc o Ccn e le modifiche apportate al corpo del messaggio e l’oggetto.

    Nota: Le modifiche apportate non vengono salvate nel modello. Se si usa il comando Salva, viene creata una bozza del messaggio ma il modello non viene aggiornato. Per aggiornare il modello, seguire la procedura per il salvataggio di un nuovo modello in Creazione un modello di messaggio di posta elettronica.
  6. Fare clic su Invia.
FABIO BERNINI è uno specialista IT con più di 20 anni di esperienza riguardante ogni aspetto dell'Informatica e con 38 anni di passione alle spalle.