macOS

Installare macOS su Windows con VMWare Player

In questo articolo vedrai come installare MacOS su Windows virtualizzato con VMWare Player. È bene sapere che questa pratica è ritenuta illegale da Apple. Infatti nelle condizioni di utilizzo di Mac Os si può leggere:” “The grants set forth in this License do not permit you to, and you agree not to, install, use or run the Apple Software on any non-Apple-branded computer, or to enable others to do so“. Ovvero non è permesso utilizzare nessun software Apple su computer che non appartengono al brand Apple. Non è permesso nemmeno rendere altri in grado di farlo.

Detto questo vediamo come installare macOS su Windows virtualizzato con VMWare Player. VMWare Player è uno dei migliori, se non il migliore, software per virtualizzare sistemi operativi. La versione Player è gratuita per usi non commerciali. Mentre per usi commerciali e quindi dovendo pagare una licenza, c’è la versione Workstation che ha anche più caratteristiche.

La versione di MacOS che andremo a virtualizzare con VMWare Player è la 11 chiamata Big Sur. Ho provato anche con l’ultima attuale MacOS 13 Ventura ma va in crash che è una meraviglia.

Requisiti per installare macOS Big Sur su Windows con VMWare Player

Purtroppo i requisiti essenziali, a mio giudizio, non sono di poco conto:

  • Processore con almeno 6 core, 4 da dedicare alla macchina virtuale macOS
  • 16 GB di RAM di cui 8 da dedicare alla macchina virtuale
  • Immagine ISO con il MacOS Big Sur
  • Il programma “Auto-Unlocker”

Va da sé che con un processore Celeron o un Pentium non riuscirai a installare macOS su Windows con VMWare Player. Purtroppo nemmeno un più prestante i3 di attuale dodicesima generazione non è l’ideale. In poche parole ci vuole un processore i5 di dodicesima generazione o di un i7 di almeno ottava generazione. Gli AMD personalmente non li prendo in considerazione.

Procedura

  • Prima di tutto scarica e installa VMWare Player, attualmente alla versione 17. Per maggiori informazioni sulla procedura vi rimando all’articolo Creare macchina virtuale con VMWare Player
  • Ora scarica e avvia il programma Auto-Unlocker come amministratore
  • La configurazione che trovi già impostata dovrebbe andare bene. Altrimenti seleziona tu il percorso dove è installato VMWare player, la spunta sul check Donwnload Tools, indicando il percorso che preferisci tramite il tasto Browse. Scaricherai una ISO con i VMware tools. Ora premi il pulsante Patch

Installare MacOS su Windows
Installare MacOS su Windows

Installare MacOS su Windows
Installare MacOS su Windows

  • Ora prosegui configurando tutto il resto dell’hardware. Ricordati che almeno 4 core e almeno 8 GB di RAM sono necessari. Per la capienza del disco invece, se lo scopo è quello di fare una prova, 20 GB (il template ne suggerisce 80) sono sufficienti, altrimenti da 20 GB in su.
  • Finita l’installazione installa i VMware Tools. Ti ricordi? Hai scaricato una ISO che le contiene quando hai usato Auto-Unlocker
close

ISCRIVITI ALLA
NEWS LETTER

NON COSTA NIENTE. Ti arriverà una mail di notifica solo ed esclusivamente quando uscirà un nuovo articolo. Null'altro!

I TUOI DATI NON VERRANNO MAI CEDUTI A NESSUNO E PER NESSUNA RAGIONE.

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Informazioni sull'autore

Ciao e Benvenuto nel Blog di Fabio Bernini

Scroll to Top
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: