Informazioni su Fabio Bernini

Fabio Bernini

In questa pagina trovi le informazioni su di me: Fabio Bernini. Sono nato a Perugia il primo luglio del 1974. Era l’estate del 1982 quando mia madre vide nella vetrina di un negozio il Commodore Vic-20. Il più noto Commodore 64 sarebbe venuto dopo. Decise di comprarmelo e mai regalo fu più azzeccato. Si scatena così la mia passione per l’informatica. Avevo già avuto console per giocare del tempo con una pallina e due trattini. Possedevo anche alcuni video games tascabili che in quel periodo andavano tantissimo. Ma questo era un computer, oggetto che fino ad allora nemmeno sapevo dell’esistenza. Ovviamente il primo approccio è stato quello del gioco ma complice il manuale contenuto nella scatola e anche alcuni amici che possedevano un Commodore, incominciai ad imparare il Basic.

Altre informazioni su Fabio Bernini: gli studi e le prime attività lavorative

Successivamente passai al Commodore 64, posseduto da molte più persone e con la grafica dei giochi impressionante per il tempo che ancora possiedo.
Nel luglio del 2000, dopo un travagliato periodo di anni in un’altra scuola, mi sono diplomato come Ragioniere Programmatore con una votazione non proprio da buttare di 84/100

Nel periodo scolastico lavoravo anche come tecnico informatico per i negozi di telefonia (al tempo solo mobile) Tim di tutto il centro Italia. Ho interrotto questa funzione solo in seguito al fallimento della cooperativa per cui lavoravo che aveva l’appalto. Mi sono così concentrato solo all’ultimo anno di scuola.
Dopo il diploma ho iniziato subito a lavorare sempre nell’ambiente dell’assistenza informatica. In varie realtà e per brevi periodi di tempo.
Nel 2001, dopo ricerche e documentazioni, sono venuto a sapere del Prestito d’Onore. Venivano finanziati avvii imprenditoriali con una parte di soldi a fondo perduto e un’altra ad un tasso agevolato a rate trimestrali di 5 anni.
Ho fatto la domanda e dopo un corso di un paio di mesi ho ottenuto il finanziamento e aperto la mia attività informatica: Rete Informatica di Fabio Bernini.
Ho aperto con questo finanziamento, di mio non avevo nemmeno un centesimo.

Per me l’informatica è stata ed è ancora oggi la mia più grande passione. Ho un certo amore per l’informatica d’altri tempi, quando sembrava che i computer facessero cose strabilianti. Oggi ci siamo abituati non ci meravigliamo più che possano fare qualcosa di diverso dalla calcolatrice.

Ad oggi ancora lavoro per me stesso con Rete Informatica di Fabio Bernini e cerco di tramandare la mia passione ai miei due splendidi figli Tommaso e Damiano Bernini.

close

ISCRIVITI ALLA NEWS LETTER
NON COSTA NIENTE!!!

Potrai essere aggiornato ogni volta che esce un articolo.
È gratis, interessante e non invasiva.
I TUOI DATI NON VERRANNO MAI CEDUTI A NESSUNO E PER NESSUNA RAGIONE.

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: