Certificato digitale

Creare certificato autofirmato (Self Signed) con Windows Server

Oggi ti farò vedere come creare un certificato autofirmato o Self Signed utilizzando Windows Server. La procedura è la stessa per Windows Server 2016, Windows Server 2019 e Windows Server 2022. Che cosa è un certificato in informatica? È un certificato digitale che attesta una relazione di fiducia tra due computer collegati tra di loro. Che sia una rete locale o ancor più necessario per computer collegati tramite Internet.

Ma nel pratico a cosa mi server un certificato? Un esempio potrebbe essere quello di impostare le RemoteApp nel menù Start di Windows.

L’alternativa sarebbe quella di acquistare un certificato presso un’autorità. Ma questo ha un costo perpetuo, anche se non è esagerato. Si possono creare anche certificati tramite l’autorità gratuita Let’s Encrypt. Ma questo certificato va assegnato a domini di siti Internet. Noi invece creeremo un certificato appunto autofirmato che non ha un costo per il nostro dominio privato.

Come creare un certificato autofirmato

Prerequisito: avere installato sul server il ruolo di Server Web (IIS)

Creare certificato autofirmato
Creare certificato autofirmato

  • Clicca su menù Start e cerca “strumenti di amministrazione”. Cliccaci sopra

Creare certificato autofirmato

  • Ora ti si apre una nuova finestra, cerca “Internet Information Services” e cliccaci sopra due volte

Creare certificato autofirmato

  • Nella sezione “Connesioni” a sinistra, clicca due volte sopra il nome del tuo server

Creare certificato autofirmato
Creare certificato autofirmato

  • Adesso vedrai apparire varie icone. Cerca “Certificati del server”. Lo trovi nella sezione IIS. Cliccaci sopra due volte per creare il certificato. Adesso

Creare certificato autofirmato

  • Adesso che hai finito di creare il tuo certificato autofirmato bisogna abilitarlo: nel menù che vedrai a destra, clicca su “Crea certificato autofirmato…”

  • Ora ti si apre un’altra finestra e qui potrai creare il tuo certificato autofirmato. Dovrai dare un nome di tua fantasia al certificato. Io l’ho chiamato genericamente “certificato”. Nel campo “Seleziona un archivio certificati per il nuovo certificato” scegli Personale. Premi OK

  • Quindi, sempre nel menù “Connessioni” a sinistra, dirama la voce “Siti” e seleziona “Default Web Site”. Poi nel menù a destra clicca su “Binding…”

  • Ti si aprirà di nuovo un’altra finestra. In questa clicca due volte sopra “https”

  • Ancora una nuova finestra. In questa lascia tutto come è già impostato tranne che nel campo “Certificato SSL:” dove dovrai scegliere il certificato che hai creato precedentemente. Nel mio caso si chiama genericamente “certificato”. Clicca OK e chiudi tutto

Hai finito di creare il certificato Self Signed.

close

ISCRIVITI ALLA NEWS LETTER
NON COSTA NIENTE!!!

Potrai essere aggiornato ogni volta che esce un articolo.
È gratis, interessante e non invasiva.
I TUOI DATI NON VERRANNO MAI CEDUTI A NESSUNO E PER NESSUNA RAGIONE.

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Ciao e Benvenuto nel Blog di Fabio Bernini

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: