RemoteApp

Configurare le RemoteApp con Windows Server

In questa guida vedremo come configurare le RemoteApp con Windows Server. Le RemoteApp sono programmi residenti su un server remoto o comunque interno alla Lan. A differenza di un collegamento tramite Desktop Remoto in cui hai accesso completo al server, con le RemoteApp puoi aprire un programma dal server come se fosse installato sul tuo computer. L’alternativa sarebbe quella di far aprire un programma automaticamente al collegamento tramite Desktop remoto e nel momento in cui si chiude il programma si sconnette automaticamente anche il collegamento di Desktop Remoto.

Fino a Windows Server 2008 era possibile configurare tale programma nelle proprietà di ogni utente. Da Windows Server 2012 questo sistema è stato deprecato, se non modificando il registro di configurazione, a favore nelle RemoteApp.

Ma ora basta chiacchiere e passiamo all’azione.

Ruoli necessari

Consideriamo che il server sia già stato elevato a Controller di Dominio, Domain Controller o AD come preferite chiamarlo. I ruoli necessari per le RemoteApp sono:

  • Remote Desktop Session Host
  • Remote Desktop Connection Broker
  • Remote Desktop Web Access
  • Remote Desktop Licensing Server
  • Remote Desktop Gateway (opzionale ma consigliato per la sicurezza soprattutto se il server è remoto e non interno alla nostra rete)

Configurare il server per le RemoteApp

  1. Avvia “Server manager” per configurare le RemoteApp
  2. Clicca in alto a destra su “Gestione” e dal menù scegli “Aggiungi ruoli e funzionalità”

Configurare le RemoteApp

  1. Ora segui l’installazione guidata: Selezione tipo d’installazione: “Installazione di Servizi Desktop remoto” e vai avanti
  2. Selezione tipo di distribuzione: scegli “Avvio rapido”. Questa è l’opzione nel caso si disponga di un solo server. Clicca su “Avanti”
  3. Seleziona scenario di distribuzione: seleziona “Distribuzione di desktop basati su sessione” e clicca avanti
  4. Selezionare un server: seleziona il server che distribuirà le RemoteApp. Visto che al punto 4 abbiamo scelto per un solo server sarà già automaticamente selezionato. Clicca su avanti.
  5. Conferma selezioni: spunta “Riavvia automaticamente il server di destinazione se necessario” e clicca su “Distribuisci”
  6. Attendi che il processo abbia termine e il server si sia riavviato

Configurazione utenti per l’accesso

  1. Adesso apri di nuovo “Server Manager” per configurare le RemoteApp
  2. Nel menù a sinistra clicca su “Servizi Desktop Remoto”

Configurare le RemoteApp

  1. Ora nel menù a sinistra clicca su “QuickSessionConnection”. Questo insieme è stato creato automaticamente perché abbiamo scelto di configurare le RemoteApp solo un server.
  2. Nella sezione Proprietà clicca su “Attività” e dal menù scegli “Modifica proprietà”

Configurare le RemoteApp

  1. Nella finestra che si apre passiamo a configurare gli utenti per le RemoteApp: nel menù a sinistra vai su “Gruppi e utenti”. Qui scegliere uno o più utenti o un gruppo di utenti che saranno abilitati ad avviare le RemoteApp. Premi sul tasto “Aggiungi”

Configurare le RemoteApp

  1. Successivamente, nella nuova finestra, clicca su “Avanzate”. Poi su “Trova” e scegli l’utente o gli utenti da abilitare. Nell’esempio io ho creato un gruppo chiamato Utenti_Remoti dove ho inserito alcuni utenti

Se ricevi un errore che cita: Impossibile elaborare l’oggetto “nome utente o gruppo che hai scelto”. Errore: Il dominio specificato non esiste o è impossibile contattarlo nessuna paura. Premi “Chiudi” e successivamente “OK”

Configurare le RemoteApp

Configurare le RemoteApp

Pubblicazione RemoteApp

Adesso è il momento di pubblicare le RemoteApp, ovvero i programmi che vorrai aprire da remoto, vediamo come configurare questa nuova opzione.

  1. Nella sezione “Programmi RemoteApp” clicca su “Attività” e dal menù scegli “Pubblica programmi RemoteApp”

Configurare le RemoteApp

  1. Qui troverai una lista di programmi già presenti. Come esempio io ho scelto la calcolatrice. Clicca su “Avanti” e successivamente su “Pubblica” e poi su “Chiudi”

Puoi guardare anche il video esplicativo su come configurare le RemoteApp

close

ISCRIVITI ALLA NEWS LETTER
NON COSTA NIENTE!!!

Potrai essere aggiornato ogni volta che esce un articolo.
È gratis, interessante e non invasiva.
I TUOI DATI NON VERRANNO MAI CEDUTI A NESSUNO E PER NESSUNA RAGIONE.

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Ciao e Benvenuto nel Blog di Fabio Bernini

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: