Server TeamSpeak con Fedora

Come creare un server TeamSpeak con Fedora 31 e CentOS 8 Server

Ecco come creare un server TeamSpeak con Linux Fedora Server o CentOS Server. TeamSpeak è un server vocale multipiattaforma o un’applicazione VOIP per chat vocale in tempo reale su Internet. TeamSpeak è leggero e utilizza una larghezza di banda molto bassa e in grado di gestire migliaia di utenti simultanei. È comunemente usato per giocare, educare, allenarsi e chattare con amici e familiari. TeamSpeak è assolutamente gratuito. Devi solo scaricare e configurare il tuo server e utilizzare i client secondo le tue necessità.

NOTA: I comandi vanno utilizzati con l’utente root o con un utente con poteri di root

Operazioni preliminari


Per impostazione predefinita, SELinux è abilitato nel server Fedora 31 e CentOS 8. Quindi dovrai prima disabilitarlo.

Puoi farlo modificando il file /etc/selinux/config utilizzando il programma nano o vi:

# nano /etc/selinux/config

Modifica la direttiva SELINUX da enforcing a disabled
SELINUX=disabled

Salva e chiudi il file. Quindi, riavvia il sistema per applicare le modifiche.

Successivamente, dovrai installare alcune dipendenze sul tuo server. Puoi installarle tutte con il seguente comando:

# dnf install nano wget perl tar net-tools bzip2

Installa TeamSpeak su Fedora Server


Prima di installare TeamSpeak, dovrai aggiungere un utente per TeamSpeak. Puoi crearlo con il seguente comando:

# adduser teamspeak -d /opt/teamspeak

Ora scarica l’ultima versione di TeamSpeak con il seguente comando:

# wget http://dl.4players.de/ts/releases/3.12.0/teamspeak3-server_linux_amd64-3.12.1.tar.bz2

ATTENZIONE: al momento della stesura di questo articolo, come si può dedurre dal nome la versione è la 3.12.1, in futuro si chiamerà diversamente. Clicca qui sopra e visualizza l’ultima versione.

Una volta completato il download, estrai il file scaricato con il seguente comando:

# tar xvf teamspeak3-server_linux_amd64-3.8.0.tar.bz2

Quindi, sposta il contenuto della directory estratta in /opt/teamspeak:

# mv teamspeak3-server_linux_amd64/* /opt/teamspeak/

Da qui sarà necessario creare un file denominato “.ts3server_license_accepted” nella directory /opt/teamspeak per accettare l’accordo di licenza:

# touch /opt/teamspeak/.ts3server_license_accepted

Adesso modifica la proprietà della directory /opt/teamspeak assegnandola all’utente TeamSpeak con il seguente comando:

# chown -R teamspeak: /opt/teamspeak

Crea un file Systemd per il servizio TeamSpeak


Arrivati a questo punto, dovrai creare un file di servizio systemd per gestire il servizio TeamSpeak. Crealo con il seguente comando con il programma di editor di testi nano o vi:

# nano /lib/systemd/system/teamspeak.service

Quindi aggiungi le seguenti righe:

[Unit]
Description=Team Speak 3 Server
After=network.target
[Service]
WorkingDirectory=/opt/teamspeak/
User=teamspeak
Group=teamspeak
Type=forking
ExecStart=/opt/teamspeak/ts3server_startscript.shstart inifile=ts3server.ini
ExecStop=/opt/teamspeak/ts3server_startscript.sh stop
PIDFile=/opt/teamspeak/ts3server.pid
RestartSec=15
Restart=always
[Install]
WantedBy=multi-user.target

Poi salva e chiudi il file. Quindi, ricaricare il demone systemd con il seguente comando:

# systemctl –system daemon-reload

Dopo, avvia il servizio TeamSpeak e abilitalo all’avvio automatico dopo il riavvio del sistema con i seguenti comandi:

# systemctl start teamspeak
# systemctl enable teamspeak

Ora puoi controllare lo stato del servizio TeamSpeak con il seguente comando:

# systemctl status teamspeak

Dovresti vedere il seguente output:

? teamspeak.service – Team Speak 3 Server
Loaded: loaded (/usr/lib/systemd/system/teamspeak.service; disabled; vendor preset: disabled)
Active: active (running) since Sun 2019-10-27 12:51:44 EDT; 5s ago
Process: 1298 ExecStart=/opt/teamspeak/ts3server_startscript.sh start inifile=ts3server.ini (code=exited, status=0/SUCCESS)
Main PID: 1305 (ts3server)
Tasks: 12 (limit: 5060)
Memory: 25.3M
CGroup: /system.slice/teamspeak.service
??1305 ./ts3server inifile=ts3server.ini daemon=1 pid_file=ts3server.pid
Jul 1 13:20:00 centos8 systemd[1]: Starting Team Speak 3 Server…
Jul 1 13:20:00 centos8 ts3server_startscript.sh[1298]: Starting the TeamSpeak 3 server
Jul 1 13:20:00 centos8 ts3server_startscript.sh[1298]: TeamSpeak 3 server started, for details please view the log file
Jul 1 13:20:00 centos8 systemd[1]: Started Team Speak 3 Server.

A seguire, sarà necessario recuperare la chiave con privilegi. Sarà necessario quando ci si connette al server TeamSpeak da un client TeamSpeak. È possibile visualizzarlo con il seguente comando:

# cat /opt/teamspeak/logs/*

Si dovrebbe ottenere il seguente output:

2020-05-01 22:06:00.334499|INFO | | |Puzzle precompute time: 4434
2020-05-01 22:06:00.335662|INFO |FileManager | |listening on 0.0.0.0:30033, [::]:30033
2020-05-01 22:06:00.337563|INFO |VirtualSvrMgr | |executing monthly interval
2020-05-01 22:06:00.337837|INFO |VirtualSvrMgr | |reset virtualserver traffic statistics
2020-05-01 22:06:00.376549|INFO |Query | |listening for query on 0.0.0.0:10011, [::]:10011
2020-05-01 22:06:00.377080|INFO |Query | |listening for query ssh on 0.0.0.0:10022, [::]:10022
2020-05-01 22:06:00.377152|INFO |Query | |creating QUERY_SSH_RSA_HOST_KEY file: ssh_host_rsa_key
2020-05-01 22:06:00.649531|INFO |CIDRManager | |updated query_ip_whitelist ips: 127.0.0.1/32, ::1/128,
2020-05-01 22:06:00.374048|INFO |VirtualServer |1 |listening on 0.0.0.0:9987, [::]:9987
2020-05-01 22:06:00.375751|WARNING |VirtualServer |1 |——————————————————–
2020-05-01 22:06:00.375818|WARNING |VirtualServer |1 |ServerAdmin privilege key created, please use the line below
2020-05-01 22:06:00.375857|WARNING |VirtualServer |1 |token=1z8b5aCy3fTghFYdKjvx6qr5LnDAM90vqUbO2Sd
2020-05-01 22:06:00.375894|WARNING |VirtualServer |1 |——————————————————–

Configura il firewall di Fedora Server per TeamSpeak


TeamSpeak è ora installato e in esecuzione. Adesso, TeamSpeak è in ascolto su una porta 9987 (UDP), 10011 (TCP) e 30033 (TCP). Quindi è necessario consentire queste porte su firewalld. È possibile consentirle con i seguenti comandi:

# firewall-cmd –zone=public –add-port=9987/udp –permanent
# firewall-cmd –zone=public –add-port=10011/tcp –permanent
# firewall-cmd –zone=public –add-port=30033/tcp –permanent
# firewall-cmd –reload

Se sei dietro un router dovrai mappare (indirizzare) la porta 8767 UDP verso l’IP privato del server TeamSpeak.

Congratulazioni! Hai installato e configurato correttamente il server TeamSpeak sul server Fedora 31 e CentOS 8. È ora possibile scaricare il client TeamSpeak, connettersi al server TeamSpeak e iniziare a chattare con amici e familiari.

Adesso hai imparato a creare un server TeamSpeak utilizzando Linux Fedora o CentOS entrambi in versione Server.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: