Windows 10

Dalla versione 1709 di Windows 10 è cambiato qualcosa, per renderlo più sicuro, nell’accesso tramite protocollo smb2. Si traduce nell’impossibilità di accedere ad alcuni server, in particolare NAS, se in questi è attivo un accesso guest, ricevendo questo errore al tentativo di collegarsi:

Microsoft Windows Network: Non puoi accedere a questa cartella condivisa perchè i criteri di sicurezza dell’organizzazione bloccano l’accesso guest non autenticato.
Questi criteri garantiscono la protezione del PC da dispositivi non sicuri o dannose nella rete.

Windows 10 Enterprise e Windows 10 Education, per impostazione predefinita, non consentono più a un utente di connettersi a una condivisione remota utilizzando credenziali guest, anche se il server remoto richiede credenziali guest.

Il comportamento predefinito delle edizioni di Windows 10 Home e Professional non ha subito cambiamenti.

È quello che mi è successo tentando di accedere al mio NAS con il computer portatile di un cliente.

Niente paura! La soluzione c’è ed è quella chiamata “Insicure guest logon”:

Si possono utilizzare le “Impostazione criteri di gruppo” (gpedit.msc) seguendo questo percorso:

Configurazione Computer > Modelli Amministrativi > Rete> Workstation LANMAN

In questa sezione nelle impostazioni troviamo Abilita gli accessi guest non sicuri, cliccandoci sopra due volte si dovrà impostare su Attiva.

la stessa cosa è fattibile utilizzando il registro di sistema (Regedit) seguendo questo percorso: HKEY_LOCAL_MACHINE\SYSTEM\CurrentControlSet\Services\LanmanWorkstation\Parameters

Modificando il valore DWORD a 32 bit (REG_DWORD) AllowInsecureGuestAuth da 0 a 1. Se il valore DWORD non esiste va creato ovviamente con quel nome

FABIO BERNINI è uno specialista IT con più di 20 anni di esperienza riguardante ogni aspetto dell'Informatica e con 38 anni di passione alle spalle.

Lascia un commento