VMWare ESXi

Aggiornare un host VMware VShpere ESXi versione gratuita

In questa guida vedremo come aggiornare un Host VMware VShpere ESXi versione gratuita attualmente alla versione 6.7

Prerequisiti

  • L’host WMware deve essere collegato ad Internet
  • Le macchine virtuali devono essere spente in quanto l’host va riavviato dopo l’aggiornamento
  • Un programma per connessioni SSH, Putty ad esempio

Procedura

  • Accedere alla console dell’host VMware VSphere ESXi tramite un browser puntando all’indirizzo IP dell’host
  • Attivare la connessione SSH, nel menù a sinistra selezionare “Host”, nel menù della parte a destra cliccare su “Actions”, dal menù che verrà mostrato selezionare “Services” e dal sottomenù selezionare “Enable Secure Shell (SSH)”
  • Con il programma per connessioni SSH (Putty) accedere all’host tramite il suo indirizzo IP con un utente con privilegi di root, l’utente root ad esempio
  • Visualizzare la lista degli aggiornamenti, in questo caso filtrando per la versione in uso (attualmente l’ultima è la 6.7) con il comando di seguito:

esxcli software sources profile list –depot=https://hostupdate.vmware.com/software/VUM/PRODUCTION/main/vmw-depot-index.xml | grep ESXi-6.7

  • Individuare l’ultimo aggiornamento (in questo momento ESXi-6.7.0-20191204001-standard) ed installarlo con questo comando cambiando ovviamente il nome dell’aggiornamento con quello del momento in cui si procede:

esxcli software profile update -p ESXi-6.7.0-20191204001-standard -d https://hostupdate.vmware.com/software/VUM/PRODUCTION/main/vmw-depot-index.xml

Se l’aggiornamento è andato a buon fine si leggerà questo messaggio:

Update Result
Message: The update completed successfully, but the system needs to be rebooted for the changes to be effective.
Reboot Required: true

Come si legge dal messaggio è necessario il riavvio dell’host, effettuarlo con il seguente comando:

reboot


Eventuali errori

[InstallationError]
[Errno 28] No space left on device
vibs = VMware_locker_tools-light_11.0.1.14773994-15160134
Please refer to the log file for more details.

In questo caso bisogna abilitare lo Swap in un datastore

  • Nella console dell’host, sempre accedendo con un browser cliccare nel menù di sinistra su “Manage”
  • A sinistra dal tab “System” selezionare “Swap” e cliccare su “Edit Settings” e nel campo “Datastore” scegliere un datastore dal menù a tendina

Se nonostante avete attivato lo swap vi restituisce quest’altro errore:

[OSError]
[Errno 28] No space left on device Please refer to the log file for more details.

In questo caso non c’è altro modo che accedere al sito di VMware e scaricare manualmente l’aggiornamento, che è in formato .zip, ed installarlo con il seguente comando:

esxcli software profile update -p ESXi-6.7.0-20191204001-no-tools -d /vmfs/volumes/5e551317-7f8a1dcc-27b6-e4115be615b0/ESXi670-20191204001.zip


Dove /vmfs/volumes/5e551317-7f8a1dcc-27b6-e4115be615b0 è il percorso del vostro datastore e varia da host ad host.
Questo dato si trova sempre accedendo alla console dell’host, nel menù a sinistra diramare la sezione “Datastore”, cliccare sul nome del proprio datastore (a meno di cambiamenti si chiama datastore1), nella parte a sinistra il percorso si trova nella voce “Location”.

Mi è capitato di aggiornare un server un po’ datato ed ho ricevuto questo errore indicante che probabilmente le future versioni non saranno supportate dall’hardware:

[HardwareError]
Hardware precheck of profile ESXi-6.7.0-20191104001-standard failed with warnings:
CPU_SUPPORT WARNING: The CPU in this host may not be supported in future ESXi releases. Please plan accordingly.

In questo caso è sufficiente aggiungere il paramentro –no-hardware-warning al comando di aggiornamento, quindi nel nostro caso e considerando sempre il momento in cui sto scrivendo, di conseguenza la versione di aggiornamento attuale, il comando da eseguire è:

esxcli software profile update -p ESXi-6.7.0-20191204001-standard -d https://hostupdate.vmware.com/software/VUM/PRODUCTION/main/vmw-depot-index.xml –no-hardware-warning

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: