Windows 11

Aggiornare a Windows 11 in un computer che non soddisfa i requisiti di sistema

Vediamo come aggiornare un computer con Windows 10 a Windows 11 in un computer che non soddisfa i i requisiti di sistema. Molti di voi si saranno accorti che in Windows Update di Windows 10 vi è comparso un messaggio con scritto:

Questo PC non soddisfa attualmente tutti i requisiti di Sistema per Windows 11. Ottieni i dettagli e verifica se ci sono operazioni che puoi eseguire nell’app Controllo integrità PC.

Aggiornamento a Windows 11
Aggiornamento a Windows 11

Scommetto che qualcuno ha trovato questo messaggio anche in computer relativamente nuovi o addirittura acquistati pochi mesi fa.

Personalmente ho rilevato questo messaggio in Windows Update su due computer di un mio cliente acquistati appena a metà di giugno di quest’anno. Con tutti componenti di ultima generazione. In questo caso è bastato aggiornare il Bios della scheda madre. Quindi nel caso di computer di ultima generazione, la prima cosa da fare è vedere se esiste un aggiornamento del Bios della vostra scheda madre.

Nell’articolo Non è possibile eseguire Windows 11 in questo PC, abbiamo visto che installare Windows 11 in un computer che non rispetta i requisiti minimi. Con questa procedura ho installato Windows 11 in un computer piuttosto vecchio.

Ma se io ho già installato Windows 10 e voglio semplicemente aggiornarlo a Windows 11 ma mi informa che non soddisfa tutti i requisiti?

Senza dare tante e noiose spiegazioni sul perché succede questo, passiamo direttamente a come risolvere.

Aggiornare a Windows 11 partendo da Windows 10 in un computer che non soddisfa i requisiti di sistema

  1. Apri il registro di sistema con il comando “Regedit” (puoi cercarlo nel menù Start oppure lo scrivi nella finestra di “Esegui” apribile premendo contemporaneamente il tasto Windows e R)
  2. Spostati in questo percorso HKEY_LOCAL_MACHINE\SYSTEM\Setup\MoSetup (se non esiste la chiave MoSetup creala)
  3. All’interno di questa chiave crea un nuovo Valore DWORD (32 bit) e chiamalo AllowUpgradesWithUnsupportedTPMOrCPU (scritto così rispettando maiuscole e minuscole. Se fai copia e incolla attento a non mettere spazi all’inizio o alla fine)
  4. Imposta il valore del Valore DWORD appena creato a 1.
Aggiornamento a Windows 11
Aggiornamento a Windows 11

In ogni caso è bene leggere la nota informativa di Microsoft.

close

ISCRIVITI ALLA NEWS LETTER
NON COSTA NIENTE!!!

Potrai essere aggiornato ogni volta che esce un articolo.
È gratis, interessante e non invasiva.
I TUOI DATI NON VERRANNO MAI CEDUTI A NESSUNO E PER NESSUNA RAGIONE.

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Ciao e Benvenuto nel Blog di Fabio Bernini

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: